Il “bello” della sostenibilità aziendale

Il “bello” della sostenibilità aziendale

Un esempio di nuova concezione dell’attività imprenditoriale, il cui fine non è soltanto il profitto, ma anche la creazione di valore nel lungo periodo

«Quando si parla di sostenibilità aziendale ci si riferisce a una nuova concezione dell’attività imprenditoriale, secondo cui il fine ultimo dell’attività d’impresa non può consistere nella sola massimizzazione del profitto (obiettivo tipicamente di breve periodo), ma va esteso alla creazione di valore nel lungo periodo». La definizione di sostenibilità aziendale offerta dal prof. Matteo Pedrini, Ordinario di corporate Strategy presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e Responsabile dell’area ricerca di ALTIS, trova un caso di eccellenza nel territorio varesino: si tratta della Vito Rimoldi Spa, azienda storica legnanese nata nel 1940 e specializzata nella produzione di guarnizioni e pezzi meccanici di altissima precisione.